Consulenza organizzativa e gestionale

Il compito del consulente è quello di aiutare l'azienda cliente a prendere le decisioni corrette, portando un punto di vista "esterno" e le professionalità di cui talvolta l'azienda non dispone al suo interno.

Il successo della consulenza dipende dalla capacità del consulente di analizzare la situazione generale, di individuare gli ambiti dove sono necessari gli interventi più urgenti e quindi di progettare soluzioni "su misura" per l'azienda cliente in base alle sue dimensioni, alla sua storia, alle risorse umane e tecniche di cui dispone, al settore merceologico in cui opera.

Ad esempio aiuto aziende e startup nelle seguenti attività:

- definizione degli obiettivi strategici di medio e lungo periodo

- evoluzione del business, ricambio generazionale

- individuazione dei processi, stesura di procedure e mansionari, preparazione alla certificazione ISO 9000